Come aggiornare Node.js all’ultima versione in modo rapido e semplice: la guida definitiva

Node.js, come una popolare tecnologia open source, viene sempre migliorata. Ci sono aggiornamenti frequenti per garantire buone prestazioni. Ecco come è possibile aggiornare Node.js all’ultima versione!


Come aggiornare Node.js all'ultima versione

Proprio come la maggior parte degli altri ambienti open source, Node.js è diventato un progetto in rapida evoluzione. Dopo quasi ogni due settimane, c’è qualche aggiornamento o l’altro per aumentare sia la sicurezza che la stabilità. Gli aggiornamenti non sono limitati a un solo ramo di versione; sono diffusi tra tutti loro.

Esistono numerosi metodi che è possibile utilizzare per aggiornare Node all’ultima versione su diversi sistemi operativi. Quindi, non avrai problemi a ottenere la versione Node.js più recente.
Nel seguente articolo, abbiamo menzionato i metodi più semplici ma più efficaci per installare la versione del nodo più recente. Ci occuperemo Linux, Mac OS, e finestre-macchine basate.

Prima di iniziare, determina la versione di Node.js che hai. Puoi farlo scrivendo il nodo -v nel prompt dei comandi.

3 metodi di aggiornamento di Node.js su macchine Linux

Abbiamo elencato i tre modi più comuni ed efficaci per aggiornare il nodo sul sistema operativo Linux. Raccomandiamo il metodo 1 per la sua semplicità. Tuttavia, se non sei in grado di utilizzare il metodo di gestione della versione del nodo, puoi aggiornare tramite pacchetti binari o gestori di pacchetti.

1. Utilizzare Node Version Manager

NVM (Gestione versione nodo), come accennato in precedenza, è il modo migliore per aggiornare Node. Per questo è necessario un compilatore C ++, i pacchetti build-essential e libssl-dev. Innanzitutto, esegui un aggiornamento per ottenere i pacchetti utilizzando questi comandi:

sudo apt-get update
sudo apt-get install build-essential checkinstall libssl-dev

Se si desidera installare o aggiornare il gestore versione nodo, ottenere lo script di installazione con cURL:

curl -o- https://raw.githubusercontent.com/creationix/nvm/v0.32.1/install.sh | bash

Innanzitutto, chiudi e riapri il terminale. Tuttavia, è possibile verificare se l’installazione ha esito positivo utilizzando il comando -v nvm. Se tutto ha funzionato, il comando genererà nvm.

Una volta che tutto è impostato, l’installazione della versione aggiornata del Nodo non ha praticamente alcuna difficoltà. È possibile verificare la versione di Node attualmente installata digitando nvm ls. Puoi anche vedere la versione disponibile per l’installazione con nvm di ls-remote.

Ora scarica, compila e quindi installa l’ultima versione di Node digitando nvm install #. #. #. Ricorda, il # qui verrà sostituito dalla versione del nodo che desideri. Puoi anche informare nvm della versione che vuoi usare in ogni shell con nvm use #. #. #. Inoltre, imposta un valore predefinito con un alias dal nodo predefinito alias nvm.

2. Utilizzare Gestione pacchetti

La seconda opzione migliore dopo nvm è un gestore di pacchetti. NPM (gestore pacchetti nodo) aiuta a scoprire, condividere e utilizzare il codice. Inoltre, consente agli utenti di gestire le dipendenze. Il nodo viene già installato con npm; tuttavia, il gestore viene aggiornato più spesso di Nodo.

Controlla la versione che hai con npm -v. Quindi installare il recente aggiornamento di npm inserendo npm install [Email protected] -g. Per assicurarsi che npm sia aggiornato correttamente, eseguire npm -v.

Sarà inoltre necessario il modulo npm per aggiornare Node. Eseguire il codice seguente per cancellare la cache e installare n insieme all’ultima versione del nodo:

sudo npm cache clean -f
sudo npm installa -g n
sudo n stabile

Infine, utilizzare n latest per installare la versione più recente. Puoi anche ottenere una versione specifica del nodo eseguendo n #. #. #.

3. Usa pacchetti binari

Fai del tuo meglio per evitare questo percorso. Come ultima risorsa, vai alla pagina di download ufficiale per Node.js. Da qui, ottieni il file binario Linux a 32 o 64 bit. Qui hai due opzioni. È possibile scaricare il file binario da un browser. Tuttavia, è meglio usare la console. Ricorda, la versione del nodo cambierà man mano che vengono rilasciati altri aggiornamenti.

wget https://nodejs.org/dist/v6.9.2/node-v6.9.2-linux-x64.tar.xz

Sarà inoltre necessario xz-utils per decomprimere il file. Quindi, per installarlo, esegui il codice sudo apt-get install xz-utlis. Quindi, utilizzare il seguente codice per installare il pacchetto binario in usr / local:

tar C / usr / local –strip-components 1 -xJf node-v6.9.2-linux.x64.tar.xz

Ora hai sia Node che npm. Quindi, per il prossimo aggiornamento, prova prima il secondo metodo.

Aggiornamento del nodo su Windows / MacOS mediante i programmi di installazione di Nodejs.org

La pagina di download su Node.js include pacchetti binari per MacOS e Windows. Tuttavia, non è necessario renderti la vita difficile. Sono disponibili programmi di installazione predefiniti per semplificare il processo: .msi per Windows e .pkg per MacOS. Questi pacchetti rendono l’installazione efficiente e semplice da capire.

Basta scaricare il file ed eseguirlo e l’installazione guidata gestirà il resto. Con ogni aggiornamento scaricato, le versioni precedenti di npm e Node saranno sostituite da quelle più recenti.

Sezione FAQ

Qual è il nodo in Nodo JS?

Node.js è una piattaforma che si basa sul runtime JavaScript di Google Chrome. Il suo scopo principale è quello di creare facilmente applicazioni di rete veloci e scalabili. Node.js si avvale di un modello non bloccante, guidato dagli eventi, che lo rende efficiente e leggero. Pertanto, è ideale per app ad alta intensità di dati in tempo reale che funzionano su diversi dispositivi.

Come posso verificare la versione JS del nodo?

Per verificare la versione del nodo installata nel computer, aprire uno strumento da riga di comando. Puoi usare Powershell, il prompt dei comandi o qualsiasi altro preferisci. Dopo averlo aperto, digitare node -v. In questo modo verrà stampato il numero di versione come v0.10.35.

A cosa serve il nodo JS?

In primo luogo, Node.js viene utilizzato per server non bloccati guidati da eventi. Questo perché ha una natura a thread singolo. Viene anche utilizzato per servizi API back-end e siti tradizionali. Tuttavia, è stato progettato utilizzando architetture in tempo reale e basate su push.

Come si aggiorna NPM?

Se stai utilizzando un Mac, utilizza il seguente codice:

sudo npm installa -g npm

È possibile aggiornare anche i pacchetti locali obsoleti utilizzando npm update senza problemi. Allo stesso modo, puoi aggiornare i pacchetti globali obsoleti usando npm update -g.

L’ultima parola

Quindi, ora l’aggiornamento del nodo è terminato. In effetti, l’aggiornamento sia di npm che di Node è solo l’inizio. Dovrai anche aggiornare gli altri pacchetti e le dipendenze. In questo modo si massimizzeranno sia la sicurezza che la compatibilità in modo da poter godere con Node!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map