I 10 migliori strumenti di blogging che ogni blogger dovrebbe usare nel 2020

Il blog è una delle migliori attività che faranno crescere la tua attività online. I blog richiedono molte competenze per avere successo nella tua attività. Puoi raggiungere questo obiettivo utilizzando i migliori strumenti di blog.


Leggi anche: WordPress vs Blogger: qual è la migliore piattaforma per i blog?

Questi strumenti ti aiuteranno a creare, pubblicare e promuovere i tuoi contenuti in modo corretto ed efficace. Ci sono molti strumenti disponibili ma qui WPressBlog ha elencato i 10 migliori strumenti di blogging che dovresti usare nel 2020.

I migliori strumenti di blogging che ogni blogger dovrebbe usare

Elenco dei 10 migliori strumenti di blog per il 2020

1. WordPress

Per iniziare a scrivere sul blog, è necessario un sito Web. WordPress è il miglior CMS per creare un sito Web per i blog. Attualmente, più di 74,6 milioni di siti Web funzionano su WordPress. WordPress ha molte funzioni intuitive che chiunque può iniziare a scrivere sul blog facilmente su un sito Web WordPress. Di seguito sono riportati i vantaggi dell’utilizzo di WordPress:

  • Facilità d’uso: WordPress è molto facile da usare e chiunque può apportare modifiche al sito Web.
  • Blog da qualsiasi luogo: Puoi accedere facilmente al tuo sito Web da qualsiasi computer e continuare a bloggare.
  • Nessuna codifica richiesta: In WordPress puoi pubblicare un articolo, caricare immagini, video, documenti senza alcuna conoscenza di programmazione.
  • plugin: Ci sono molti plugin gratuiti e premium disponibili. Questi plugin ti aiuteranno a gestire il tuo blog.
  • Funzione di blog integrata: WordPress è stato originariamente avviato come piattaforma di blogging, quindi puoi facilmente gestire commenti, abbonamenti e-mail, post di blog e molti altri.
  • Utenti multipli: Puoi creare quanti utenti vuoi. Inoltre, puoi assegnare autorizzazioni diverse agli utenti.

2. Web hosting

hosting web bluehost

Bluehost è la migliore e raccomandata società di hosting hosting WordPress. Puoi ospitare il tuo sito Web su Bluehost e aumentare la velocità e le prestazioni del sito Web che ti aiuteranno nell’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Bluehost fornisce un dominio gratuito con il proprio piano di hosting, quindi non è necessario spendere soldi extra per l’acquisto di un dominio. Se non sai come creare un sito Web su Bluehost, guarda sotto il video. Una guida completa su “come creare un sito Web utilizzando Bluehost” viene fornita qui passo dopo passo.

Leggi anche:

  • Recensione di Bluehost
  • I migliori provider di web hosting nel 2020

3. Yoast Plugin SEO

Yoast SEO è il plugin SEO più popolare per WordPress. Per ottenere il traffico del sito Web dai motori di ricerca, è necessario ottimizzarlo e questo può essere fatto facilmente utilizzando il plug-in Yoast.

Ci sono molte funzioni SEO disponibili in questo plugin come cambiare il meta titolo e la meta descrizione, URL, sitemap, ecc. Se non hai mai usato questo plugin prima, il video che segue ti aiuterà nella configurazione del plugin.

4. Strumento di test di leggibilità

strumento di test di leggibilità

Per avere successo nel blog, i tuoi contenuti devono essere leggibili. Gli utenti ignorano sempre la lettura di articoli scritti in un linguaggio altamente tecnico e in modo robotico. Qui il “Strumento di test di leggibilità“Svolge il ruolo più importante. Ti aiuterà a verificare se il tuo blog è leggibile o meno.

5. SEMrush

SEMRush

Se stai facendo blog, puoi capire che ci sono anche altri blogger che stanno bloggando nella tua nicchia. Quindi per competere con loro devi ottimizzare il tuo blog. Puoi farlo utilizzando gli strumenti SEO, ma ci sono troppi strumenti SEO disponibili sul mercato, quindi sarai confuso su quale utilizzare?

SEMrush è il miglior strumento SEO che ti aiuterà a ottimizzare il tuo blog. Usando SEMrush puoi fare un’analisi della concorrenza e conoscere la loro strategia di costruzione dei collegamenti, la ricerca di parole chiave, l’analisi del traffico e molti altri.

Consiglio SEMrush in quanto è lo strumento SEO più economico e migliore sul mercato. Ottieni la prova gratuita di SEMrush per 30 giorni da qui.

Inoltre, leggi i migliori strumenti di ricerca per parole chiave per SEO nel 2020.

6. BuzzSumo

buzzsumo

BuzzSumo è lo strumento migliore per trovare nuove idee tematiche nel tuo settore. Seleziona una parola chiave che desideri classificare in alto e cercala su BuzzSumo, troverai gli articoli migliori che hanno il maggior coinvolgimento sui social media. Scegline uno, quindi scrivi un articolo migliore di quello e pubblicalo sui social media. Aumenterà il traffico del tuo sito Web in pochissimo tempo.

7. Buffer

Buffer è il miglior strumento di blogging che ti farà risparmiare tempo prezioso. Puoi programmare i tuoi post di Facebook, i tweet di Twitter, i post di Google plus, le foto di Instagram e pubblicare all’ora selezionata sui social media.

Se non desideri selezionare l’orario di pubblicazione, questa app pubblicherà i tuoi post nel momento migliore in modo da ottenere il massimo beneficio dai social media. Buffer è disponibile nella versione gratuita ea pagamento.

8. Google Analytics

statistiche di Google

Se stai blog da alcuni mesi, scrivi articoli e promuovili sui social media e ora vuoi conoscere il risultato di tutte queste attività, lo strumento di Google Analytics ti aiuterà molto bene.

statistiche di Google è uno dei più popolari strumenti di blogging attualmente utilizzati da tutti i blogger. Puoi controllare tutte le attività degli utenti sul blog dall’entrare per uscire dal blog.

La sezione in tempo reale ti mostrerà quali utenti stanno attualmente visitando il tuo sito web. La sezione del pubblico mostrerà la posizione degli utenti, il browser, il sistema operativo, ecc. La sezione di acquisizione ti mostrerà come le persone hanno trovato il tuo sito Web e la sezione Comportamento mostrerà l’attività dei tuoi utenti sul tuo blog.

Se non conosci Google Analytics, allora Qui è la guida per principianti che ti aiuterà a capirla e configurarla.

9. Grammarly

Grammarly

Se non prendi sul serio gli errori di ortografia e grammaticali nei tuoi contenuti, perderai rapidamente i tuoi utenti. Una volta che un utente trova i tuoi contenuti molto user-friendly e facilmente leggibili, le possibilità di tornare a quell’utente sono molto alte.

Grammarly ti aiuterà a rendere leggibili i contenuti del tuo blog rilevando ed evidenziando errori di ortografia, grammatica e punteggiatura imprecisi. Non solo rileverà errori nel contenuto, ma suggerirà anche una soluzione adeguata all’errore.

Grammarly è disponibile sia in versione gratuita che a pagamento. Nella versione a pagamento è possibile rendere il contenuto più leggibile in quanto troverà più errori e fornirà la loro soluzione.

10. Pixabay

Per creare un’immagine unica e corretta per il tuo post sul blog, devi avere capacità di progettazione e tempo. Se non hai entrambi allora Pixabay è lo strumento migliore per te. Ha troppe foto gratuite disponibili che puoi usare nel tuo blog.

Conclusione

Tutti gli strumenti di blogging sopra elencati ti faranno sicuramente risparmiare molto tempo e ti aiuteranno anche ad aumentare la produttività.

Fammi sapere qual è il tuo strumento di blogging preferito nella sezione commenti qui sotto.

Leggi anche,

  • I 10 migliori blogger dell’India
  • I 10 migliori blogger del mondo
  • I migliori plugin di Google Adsense per WordPress
  • 10 motivi per cui non sei un blogger di successo (e come essere!)
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map