Wix vs WordPress – Qual è il migliore?

Tutti e due Wix e WordPress sono strumenti per la costruzione di un sito Web. Non è una decisione facile riguardo a quale scegliere, soprattutto se l’utente è nuovo nello sviluppo di un sito Web.


WordPress è un sistema di gestione dei contenuti e Wix è un costruttore di siti Web. L’utente deve capire la loro differenza prima di decidere cosa scegliere.

In questo blog, confronteremo Wix vs WordPress basato su sei parametri, per aiutare l’utente a determinare quale piattaforma è la migliore per loro.

Wix vs WordPress

1) Costi e prezzi

La prima cosa che l’utente deve determinare è il costo di sviluppo di un sito Web. Costi e prezzi svolgono un ruolo essenziale nella scelta della piattaforma. Dipende interamente dal budget dell’utente. In questa sezione, determineremo quale piattaforma è conveniente.

WordPress:

WordPress è libero di utilizzare la piattaforma a causa dell’essere open-source. Gli utenti avranno bisogno del loro hosting web e nome di dominio per l’installazione. Ci sono anche molti provider di hosting per l’utente, e dipende dal loro budget.

Nel caso in cui l’utente decida di scegliere temi o plugin premium per WordPress, il costo aumenterà. Anche se hanno la possibilità di ridurre i costi scegliendo plugin e temi WordPress gratuiti. Consente agli utenti di aggiungere funzionalità senza dover aggiornare il proprio piano di hosting.

prezzi wix e wordpress

Wix:

La versione base del costruttore di siti Web è fornita gratuitamente da Wix. Ma ci sono due svantaggi rispetto alla versione base. Il primo è che il nome di dominio personalizzato non è consentito, l’indirizzo del sito Web sarà username.wix.com/sitename e il secondo è che c’è un annuncio di marca nella parte inferiore e superiore del sito Web.

I componenti aggiuntivi necessari non sono forniti anche nella versione base. Esistono diversi piani premium e ognuno offre limiti di archiviazione e larghezza di banda diversi.

Tutti questi costi non includono le app che l’utente acquista dal mercato delle app Wix.

Conclusione:

WordPress vince in termini di costi e prezzi perché offre all’utente la libertà di utilizzarlo nel modo che desidera. Diverse società di web hosting forniscono piani flessibili e il costo dipende dalle risorse dell’utente.

2) Layout e design

Il successo di un sito Web dipende dal layout e dal design. Il design deve essere attraente e intuitivo. In questa sezione, determineremo quale piattaforma fornisce il miglior design e layout.

WordPress:

Gli utenti hanno la possibilità di scegliere tra migliaia di temi a pagamento e gratuiti in WordPress.

I temi gratuiti hanno un supporto limitato, anche se passano attraverso un accurato processo di revisione. D’altra parte, quelli a pagamento hanno opzioni di supporto premium e hanno più funzionalità.

I temi di WordPress hanno opzioni di personalizzazione integrate. Gli utenti possono personalizzare questi temi WordPress con l’aiuto di plug-in di stile.

Temi gratuiti sono disponibili per il download da WordPress.org. Gli utenti possono acquistare quelli a pagamento da negozi come CSSIgniter, Themify e StudioPress.

Wix:

Ha circa 500 modelli tra cui gli utenti possono scegliere in Wix. Il loro design è scritto in HTML 5 ed è completamente reattivo. Gli utenti possono personalizzare il design del sito Web con l’aiuto di strumenti integrati. Possono riorganizzare gli oggetti e cambiare il layout.

I disegni sono disponibili per qualsiasi tipo di sito Web. Esistono cinque categorie di modelli, ad esempio eCommerce, personale, hobby, arte & artigianato e affari.

I modelli non possono essere modificati una volta selezionati. Gli utenti possono utilizzare gli strumenti integrati per personalizzarli e modificarli, ma non possono passare a uno diverso. È uno svantaggio significativo di Wix.

Conclusione:

WordPress ha una maggiore varietà di layout e temi di progettazione rispetto a Wix. Non ci sono restrizioni per gli utenti nella personalizzazione o nel cambio di temi in WordPress.

3) Quale è una piattaforma migliore per i blog?

Gli utenti possono utilizzare sia Wix che WordPress per i blog. Spesso quando iniziano un blog, cercano una piattaforma accessibile per iniziare il loro blog. In questa sezione, confronteremo quale piattaforma è migliore per i blog.

WordPress:

Oggi il 34% dei siti Web è in esecuzione su WordPress. Precedentemente è iniziato come una piattaforma di blog, ma lentamente si è evoluto in un costruttore di siti Web completo.

WordPress ha tutte le funzionalità richieste per i blog, incluse funzionalità avanzate. Gli utenti possono utilizzare l’editor di blocchi Gutenberg nella creazione di layout accattivanti per i loro blog. Ha un sistema di commento nativo.

Gli utenti possono estendere i loro blog con qualsiasi plug-in o aggiungere qualsiasi funzionalità che desiderano nei loro post sul blog.

Wix:

Wix viene fornito con tutte le funzionalità necessarie per il blog, ad esempio categorie, video e foto, tag, archivi, ecc..

Non ha un sistema di commento nativo, a differenza di WordPress. Wix utilizza i commenti di Facebook e questi commenti non sono portatili.

Vi è anche una mancanza di funzionalità come post retrodatati, immagini in primo piano e molti altri. Per i post sul blog, l’interfaccia di scrittura non è la stessa del generatore di siti Web Wix. Utilizza un editor di testo semplice ed è limitato in termini di opzioni di formattazione.

Conclusione:

WordPress supera Wix come piattaforma di blog. Wix è troppo semplice e manca di molte funzionalità essenziali.

4) Portabilità dei dati

La portabilità dei dati offre agli utenti la libertà di spostare i propri contenuti se lo desiderano. In questa sezione, confronteremo la portabilità dei dati in WordPress e Wix.

WordPress:

È facile per gli utenti esportare i propri contenuti in WordPress. Con un solo clic esportatore, gli utenti possono scaricare i loro contenuti in formato XML. Poiché WordPress è una piattaforma self-hosted, gli utenti hanno la possibilità di creare backup, scaricare i propri file multimediali ed esportare manualmente i propri dati WordPress. Se non sono soddisfatti della loro attuale società ospitante, possono rapidamente spostare il loro sito Web WordPress su un nuovo host web.

Portabilità dei dati

Wix:

Ci sono opzioni limitate in Wix per spostare il contenuto in un’altra piattaforma. Gli utenti possono esportare i loro post sul blog se è in formato XML e devono scaricare manualmente pagine, immagini, video e altri contenuti. Wix ospita l’intero contenuto sui suoi server e gli utenti non possono esportarlo altrove.

Conclusione:

In termini di portabilità dei dati, WordPress è molto meglio nello spostamento dei dati.

5) La facilità d’uso

Quando si avvia un sito Web di blog, i principianti preferiscono crearlo senza dover programmare o assumere un designer di siti Web. Gli utenti possono creare il loro sito Web in Wix e WordPress senza dover codificare. In questa sezione, confronteremo quale piattaforma è facile da usare.

WordPress:

Gli utenti possono utilizzare l’editor visivo per scrivere il contenuto. WordPress ha un personalizzatore di temi se l’utente desidera modificare le proprietà dei temi che utilizza sul proprio sito Web. Sebbene WordPress non abbia un generatore di pagine drag and drop incorporato, gli utenti dovranno avere un’idea generale delle diverse sezioni come personalizzatore, menu di navigazione, editor di messaggi visivi, ecc. C’è una piccola curva di apprendimento, ma il la disponibilità di migliaia di temi semplifica la personalizzazione del sito Web.

Wix:

Gli utenti ottengono semplici da usare e gli strumenti migliori per costruire il loro sito Web in Wix. Viene fornito con un’interfaccia di trascinamento della selezione e gli utenti possono trascinare e rilasciare gli elementi ovunque sul proprio sito Web. Possono riorganizzare le sezioni sulla loro pagina Web, scrivere contenuti e aggiungere contenuti multimediali in un ambiente intuitivo. È eccellente per i principianti che non sanno programmare.

Conclusione:

Wix è il vincitore assoluto. Non è necessario che gli utenti investano tempo nell’apprendimento della piattaforma o installino plug-in per creare il sito Web. WordPress ha un po ‘di una curva di apprendimento e richiede l’installazione dei plugin necessari per sviluppare il sito Web.

6) App e plugin

Le estensioni di terze parti come app e plug-in possono aggiungere funzionalità aggiuntive al sito Web. In questa sezione, confronteremo i plug-in e le app su entrambe le piattaforme.

WordPress:

Circa 55.000 + plugin gratuiti sono disponibili nei plugin di WordPress.org. Ha anche plugin premium. Gli utenti possono fare praticamente qualsiasi cosa dai plugin disponibili su WordPress. C’è un plugin disponibile per tutto.

Wix:

Ha circa 200+ app e queste app offrono una vasta gamma di funzionalità. Esistono versioni gratuite o lite e alcune app richiedono pagamenti mensili o prezzi variabili. Wix ha una collezione limitata di app, ma copre tutte le funzionalità necessarie richieste.

app wix

Conclusione:

WordPress è un chiaro vincitore in questo settore. Gli utenti hanno un ampio pool di plug-in e app WordPress tra cui scegliere e, sebbene la libreria di app di Wix sia in aumento, è ancora limitata rispetto a ciò che offre WordPress.

7) Confronto e-commerce

Vediamo come si confrontano Wix e WordPress nell’eCommerce perché vendere oggetti online è una funzionalità essenziale che la maggior parte degli utenti sta cercando quando sceglie una piattaforma.

WordPress:

Il 42% dei siti di e-commerce funziona su WordPress. Con l’aiuto di WooCommerce, WordPress rende un processo continuo per creare un negozio online. Esiste una grande varietà di plug-in e-commerce che gli utenti possono utilizzare nella vendita di beni digitali o fisici, abbonamenti, eventi e altro.

I plug-in e-commerce hanno persino i loro plug-in aggiuntivi e temi dedicati.

Wix:

L’eCommerce viene fornito con piani a pagamento in Wix. Gli utenti del piano gratuito non possono utilizzare il negozio eCommerce su Wix. Dovranno passare a un piano a pagamento. WixStores consente solo Authorize.net e Paypal come gateway di pagamento.

Gli utenti possono utilizzare app di terze parti per la vendita, ma costerebbe denaro perché queste app hanno canoni mensili.

Conclusione:

WordPress + WooCommerce offre libertà, flessibilità e scelte rispetto a Wix. È una scelta perfetta per la creazione di un negozio online che può crescere in futuro.

Avvolgendo

Come piattaforma di pubblicazione Web per siti Web, WordPress è di gran lunga migliore rispetto a Wix. Gli utenti possono realizzare molte cose con WordPress a lungo termine. Speriamo che leggere questo blog ti abbia aiutato a scegliere la piattaforma giusta per te.

Leggi anche,

  • WordPress.com vs WordPress.org
  • WordPress vs Blogger

Biografia dell’autore:

Prinsa Prajapati è una scrittrice di contenuti tecnici che ama scrivere sullo sviluppo web di WordPress e anche condividere le conoscenze sugli ultimi progressi nel mondo del web design con un Siliconithub. Le piace anche condividere idee su CMS, vari software, linguaggi di programmazione e tecnologie.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map