7 strategie SEO ottimizzate per l’ottimizzazione del sito Web da tenere d’occhio nel 2020

Perché è importante conoscere le strategie SEO per il 2020? Bene, perché è sempre in evoluzione. Gli aggiornamenti SEO possono essere direttamente collegati agli aggiornamenti dell’algoritmo di Google che seguono i motori di ricerca.


Le migliori strategie e tecniche SEO

Quest’anno è tutto

  • L’importanza del contenuto persisterà e il requisito di contenuti di alta qualità.
  • Siti Web ottimizzati per dispositivi mobili
  • L’esperienza dell’utente avrà molta importanza
  • Ottenere collegamenti naturali

Questo è in generale e gli esperti di marketing, ovviamente, devono saperne di più.

Fin dall’inizio dei motori di ricerca è stato quello di fornire risposte legittime alle ricerche. Quindi, con i tempi, ci sono aggiornamenti per migliorare e fornire loro ulteriori e migliori opzioni.

I siti Web sono sempre alla ricerca di lead che si trasformeranno in conversioni.

Questo accadrà solo se compaiono nelle ricerche anche nei risultati migliori.

Questo è il motivo principale per la creazione di un sito Web e quindi gli esperti di marketing sono sempre alla ricerca di aggiornamenti di Google per scoprire cosa c’è di nuovo e come soddisfare gli standard di qualità di Google.

(la parola di avvertimento: non utilizzare alcuna tattica SEO black hat ed evitare esche clic o titoli e contenuti fuorvianti; verrai penalizzato)

Discuteremo qui le 7 strategie e tecniche SEO definitive per l’ottimizzazione del sito Web da tenere d’occhio nel 2020.

1. Crea contenuti strabilianti da includere nei rich snippet

Crea contenuti strabilianti da includere nei rich snippet

Il contenuto è re e hai bisogno di contenuti di buona qualità per l’aggiornamento periodico sul sito web. Questo è un fatto noto, ma ora nel 2020, è necessario garantire di più.

Questa volta l’attenzione si concentra su frammenti in primo piano.

Bene, prima l’obiettivo era quello di raggiungere la prima posizione in SERP ora è quello di GO FOR # 0 spot. Questo è più comunemente chiamato “snippet in primo piano” o la raccomandazione diretta di Google.

I rich snippet in realtà spingono le persone a cercare il sito, piuttosto tenta le persone a fare clic sulla raccomandazione. Quindi, con l’attenzione rivolta al contenuto presente sul sito Web che include blog, articoli, su di noi e altre cose, lavorare sodo per uno snippet in primo piano.

Non sai come? Te lo diciamo Continua a leggere mentre discutiamo le strategie per questo.

  • Abbreviati e arriva subito al punto – non trascinare argomenti a lungo. Vieni subito al punto e dai ai tuoi lettori le informazioni che stanno effettivamente cercando.
  • Non dare loro un blocco di contenuti noiosi, invece sii specifico e scrivi ciò che devono sapere.
  • Ricerca per parole chiave – Trova parole chiave univoche ancora non elaborate, intendo dire non utilizzate dai tuoi concorrenti. Ottimizza alcuni contenuti eccellenti e usa quelle parole chiave. Questa è una ricetta segreta per uno snippet in primo piano.
  • Dai a Google un campione dei tuoi elenchi – Google ammette di includere elenchi nello snippet in primo piano. Quindi, assicurati che i tuoi contenuti abbiano elenchi dei tuoi post normali.
  • Le domande frequenti funzionano al meglio – Queste FAQ sono le raccolte frequentemente per lo snippet in primo piano, motivo per cui sono in Q facile&Un modulo e così può essere abbastanza rapido e breve da adattarsi alla casella dello snippet.

Ma ancora una volta, devono essere informativi e pertinenti. Lavora sodo per creare un tipo universale di pagina FAQ che sarà utile per il tuo visitatore.

Leggi anche:

  • Come scrivere un post perfetto sul blog?
  • 11 migliori strumenti di ricerca per parole chiave per SEO (gratuiti ea pagamento)

2. Link Building è ancora forte

Costruendo collegamenti

Il contenuto è n. 1 e il collegamento è il fattore n. 2 per il ranking di Google. Quindi, per l’ottimizzazione del sito Web, è necessaria la miscela perfetta di entrambi. Sia che si tratti dei due principali tipi di link – link acquisiti o di contenuti o link editoriali, è necessario lavorare su entrambi.

I collegamenti editoriali funzionano davvero meglio con contenuti di alta qualità e poiché forniscono anche backlink al tuo sito Web, sono in realtà incredibili.

Per rendere straordinario il tuo sito Web, lavora sodo per creare collegamenti affidabili.

I collegamenti sono il modo più intelligente con cui il sito Web diventa sempre più connesso con il mondo web.

Anche tenere d’occhio i vecchi backlink sono molto utili per la SEO di un sito web. I vecchi ti dicono quale link ha funzionato per te e quale non è riuscito. Ciò consente la navigazione verso la futura road map e aiuta a progettare il sito Web di conseguenza.

Leggi anche:

  • 9 modi per ottenere backlink di alta qualità gratuitamente nel 2020
  • Non usare mai questi 10 modi per costruire backlink

3. Non puoi perdere Rankbrain

È l’algoritmo di Google che corrisponde effettivamente alle tue query di ricerca e fornisce i risultati che corrispondono al contenuto. Quindi, il sito Web “wow” deve essere ricco di contenuti che possono abbinare le parole chiave con questo algoritmo molto importante.

Ma aspetta, questo non significa che riempi inutilmente i tuoi contenuti con parole chiave, questo è male. Può far penalizzare il tuo sito web. Utilizzare invece le varianti; prova ad usare altre parole di significato simili e pubblica contenuti. Dovrebbe esserci un trattino di parole chiave nel contenuto ma non ripieno.

Una cosa importante: per RankBrain, il contenuto non è l’unica metrica che deciderà la classifica.

L’intero sito Web verrà valutato per la classifica e per creare un buon sito è necessario controllare anche le altre metriche.

4. Provare ad aumentare il tempo di permanenza

Aumenta il tempo di permanenza

Per quanto tempo i visitatori rimangono sul tuo sito Web? Quanto tempo hanno trascorso alla ricerca di dettagli? Hanno trovato cose interessanti e sono rimasti più a lungo del solito? Intendiamoci, se la risposta è sì, hai raggiunto il jackpot.

Non l’ho capito, aspetta che ti dica come. Questa volta il tempo di permanenza o il tempo trascorso dal visitatore sul sito è molto importante.

Il fatto è che l’intervallo di attenzione è inferiore in questi giorni e quindi più tempo spende il visitatore significa che hai un sito esclusivo. Per aumentare il tempo trascorso dai visitatori, prova a pubblicare contenuti interessanti come video, brevi vlog e altri fatti e aggiornamenti che trovano interessanti.

Puoi essere creativo e pubblicare alcune cose uniche che sono sempre apprezzate dal pubblico.

5. Strategia Mobile-First

Il fattore più importante per la prima strategia mobile

Un sito Web ottimizzato è quello adatto a tutti i gadget e al momento il dispositivo più popolare è? Bene, nessun premio per indovinare, è il cellulare. Questo dispositivo è ora la linfa vitale dei millennial. Nessuno può pensare alla vita al di là di essa. E il sito Web più intelligente sarà compatibile con esso.

Supponiamo che venga effettuata una ricerca tramite cellulare per il “miglior negozio di dolci vicino a me”. Che cosa succede se si dispone di un sito Web che ha tutti i dettagli per la ricerca particolare ma non è compatibile con il sistema operativo del cellulare. Bene, lo scopo del sito Web non è soddisfatto.

Non è possibile soddisfare la richiesta e, a causa dell’incompatibilità del dispositivo, non si visualizza nei risultati della ricerca.

Quindi cosa fai? Lavora un po ‘e assumi i migliori sviluppatori in grado di progettare il miglior sito compatibile per te. Il design deve rispondere a qualsiasi schermo e il sito Web si adatta perfettamente a qualsiasi dimensione di schermo e funziona bene su tutti i tipi di sistema operativo.

6. Crea il tuo sito HTTPS

Crea il tuo sito HTTPS

Sposta ora su HTTP, il suo HTTPS. Cosa significa? Significa che c’è un’aggiunta di S che sta per sicuro. Ora Google ha iniziato a contrassegnare i siti con HTTP come non sicuri.

In primo luogo, non ha un bell’aspetto e per coloro che non sono molto consapevoli del gergo tecnico, ritiene che il sito abbia qualche tipo di potenziale minaccia. Ma ha anche altri aspetti. il mark-up fornisce a Google informazioni sul contenuto che è ancora ingenuo con l’algoritmo di scansione standard.

Quindi, in entrambi i modi è male; tutto ciò che serve a quel pubblico e a Google per essere compatibile con il tuo sito web.

7. Struttura del sito

Hai creato un sito favoloso ma la struttura non è buona. Non ha un link alla pagina, la homepage non è diretta ad altre pagine perfettamente e in breve, non c’è spina dorsale nel sito. Non è ramificato correttamente e i collegamenti sono tutti sparsi.

Googlebot dovrebbe avere un percorso semplice per attraversare il tuo sito. Dovrebbe avere l’indicizzazione e la direzione giuste per ogni pagina.

Come lo fai, bene abbiamo alcuni suggerimenti:

  • La homepage deve essere collegata a pagine importanti.
  • La disposizione delle tue pagine come una struttura ad albero basata su gruppi e categorie sembra pulita e ordinata per i crawler di Google.
  • Assicurarsi che i collegamenti interni siano collegati correttamente. Sono molto sensibili a loro quando e dove necessario. Collega solo internamente dove è molto importante e pertinente.

Bene, questi sono 7 suggerimenti che l’esperto designer si assicura di controllare durante la progettazione di un sito Web per il 2020. Il SEO sta ancora andando forte e non puoi ignorarlo. Ci sono cambiamenti nelle strategie e le cose ora sono più trasparenti. sono finiti i giorni in cui la costruzione di link era solita fare lo scopo.

Ora la SEO è dura e un sito Web intelligente è un fattore importante per ottenere il giusto posizionamento.

Gli altri fattori importanti per un buon sito Web includono anche la traduzione, la velocità della pagina, la meta descrizione, i tag del titolo e persino i Favicon. Questi sono piccoli suggerimenti ma hanno anche un forte impatto sulla presenza dei risultati della ricerca.

Ora che conosci i requisiti di un sito Web intelligente per il 2020, devi ancora controllare aggiornamenti regolari e informazioni poiché nulla rimane costante e per sempre nel mondo SEO.

Ma sì, i puntatori sopra hanno tutti i criteri fondamentali per un buon sito web.

Biografia dell’autore:

Justin Kemp sta lavorando come scrittore di contenuti e blogger per Jr. Classifica per SEO. Può essere visto blog su marketing digitale, SEO, SMO, PPC, ecc.

Leggi anche:

  • I 10 migliori software di analisi SEO per analizzare il tuo sito web
  • Ultime tendenze SEO 2020
  • 30 errori SEO da evitare nel 2020
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map