Più di 30 cose che devi fare dopo aver installato WordPress

Dopo aver installato WordPress su un blog WordPress appena creato, molte persone dimenticano di apportare alcune modifiche che potrebbero creare problemi in futuro. Se non hai ancora creato un blog, ecco la guida completa su come creare un blog WordPress.


Quindi qui, ho citato tutte le cose che devi fare o modificare dopo l’installazione di WordPress o prima di pubblicare il tuo primo articolo.

Le cose più importanti da fare dopo l’installazione di WordPress

impostazioni generali

impostazioni generali

Dalla dashboard di WordPress, apri l’impostazione Generale dal menu di impostazione principale. Qui, devi cambiare le seguenti cose:

  • Titolo del sito: Scrivi qui il nome del tuo sito web.
  • Messaggio personale: Scrivi qualche parola sul tuo sito web.
  • Indirizzo WordPress (URL): Scrivi il tuo indirizzo web completo. Se il tuo sito Web è abilitato SSL, utilizza Https anziché Http.
  • Indirizzo del sito (URL): Qui verrà la homepage del tuo sito web.
  • Indirizzo email: Utilizzare un indirizzo e-mail desiderato con il proprio profilo utente. Ti aiuterà in caso di dimenticare la password del tuo account utente.
  • Abbonamento: Se desideri che chiunque possa creare un account sul tuo sito Web, seleziona questa casella, altrimenti lascialo vuoto.
  • Ruolo predefinito nuovo utente: Se hai selezionato l’opzione sopra, qui menziona il ruolo di un nuovo membro registrato. Puoi sceglierlo da Abbonato, Collaboratore, Autore, Editor e Amministratore. Non scegliere mai l’amministratore qui. Se scegli Amministratore qui, chiunque può creare un account sul tuo sito Web e fare qualsiasi cosa sul tuo sito Web.
  • Lingua del sito: Seleziona qui la lingua del tuo sito web.
  • Data, ora e settimana inizio il: La data, l’ora e le settimane di installazione iniziano in base al fuso orario.

Leggi anche, come cambiare il nome utente dell’amministratore di WordPress (3 modi diversi)

Dopo aver modificato tutto quanto sopra, non dimenticare di fare clic sul pulsante Salva.

Impostazioni di scrittura

Impostazioni di scrittura

Vai alle impostazioni > La scrittura quindi modifica le seguenti cose:

  • Categoria post predefinita: Imposta qui la tua categoria di post predefinita. Ogni volta che pubblichi un articolo, questo verrà mostrato in questa categoria per impostazione predefinita. Puoi creare diverse categorie dai post > categorie.

Non sono necessarie altre modifiche nelle impostazioni di scrittura.

Impostazioni di lettura

Impostazioni di lettura

Vai alle impostazioni > La lettura quindi modifica le seguenti cose:

  • La tua homepage mostra: Se vuoi mostrare i tuoi ultimi post sul blog nella tua home page del tuo sito web, seleziona “I tuoi ultimi post” e se vuoi una home page statica, seleziona “Una pagina statica”. Qui devi menzionare la pagina iniziale e la pagina del blog.
  • Le pagine del blog mostrano al massimo: Seleziona il numero di post che desideri visualizzare su ciascuna pagina del blog.
  • Per ogni articolo in un feed, mostra: Qui, seleziona “Testo completo” “
  • Visibilità dei motori di ricerca: Deseleziona questa casella in modo che il tuo sito web possa iniziare a indicizzare su Google. Se hai selezionato questa casella, il tuo sito web non verrà indicizzato su Google.

Impostazioni di discussione

Impostazioni di discussione

  • Impostazioni articolo predefinite: Seleziona solo “Consenti alle persone di pubblicare commenti su nuovi articoli”.
  • Altre impostazioni di commento: Controlla le seguenti due opzioni:
    • L’autore del commento deve inserire nome ed e-mail
    • Abilita i livelli di commenti filettati (nidificati) in profondità
  • Mandami una email ogni volta che: Questa opzione è solo per ricevere una notifica e-mail ogni volta che ricevi un commento su qualsiasi post del blog. Se si desidera qualsiasi e-mail, selezionare entrambe le caselle, altrimenti lasciarla vuota.
  • Prima che appaia un commento: Se vuoi che ogni commento sia moderato, seleziona la prima casella. E se vuoi che l’autore del commento possa commentare e pubblicarlo immediatamente con moderazione una volta approvato il suo primo commento, controlla la seconda opzione.
  • avatar: Se vuoi mostrare avatar per il tuo profilo e altri autori di commenti, seleziona la casella. Se non vuoi mostrare, deseleziona la casella. Se selezionato, seleziona il tipo di avatar che desideri mostrare dagli avatar indicati. Include anche Gravatars che mostreranno il Gravatar di ogni persona.

Impostazioni Permalink

Impostazioni Permalink

Vai alle impostazioni > I permalink quindi modificano quanto segue:

Esistono molte strutture URL diverse per i post sul blog. Ma il “Nome post” è il migliore per scopi SEO. Quindi selezionare “Nome post”, quindi fare clic su Salva.

Impostazioni della privacy

Impostazioni della privacy

È necessario mantenere una pagina sulla privacy. Se hai già creato una pagina sulla privacy, selezionala altrimenti crea una nuova pagina sulla privacy facendo clic sul pulsante “Crea nuova pagina”.

Carica il logo e l’icona del sito web

Logo e icona del sito Web

Crea un logo e un’icona per il tuo sito Web. L’icona deve essere in formato ICON e l’immagine deve essere in formato PNG. La dimensione dell’icona predefinita è 512 * 512 pixel.

Installa il tema WordPress

L’utilizzo del miglior tema WordPress è necessario per il successo aziendale e può essere ottenuto ottenendo la migliore esperienza utente e SEO del tuo sito Web.

Puoi trovare qui i migliori temi WordPress che puoi installare sul tuo sito web. Questi temi sono ottimizzati SEO super veloce. Ti consiglio di scegliere tra i primi due temi WordPress: Genesis e Astra.

Elimina temi WordPress indesiderati

Elimina il tema WordPress

Dopo aver installato il tema selezionato, eliminare i temi indesiderati. Per eliminare qualsiasi tema WordPress, fai clic su “Dettagli tema”, quindi fai clic su Elimina.

Elimina post predefiniti

Dopo l’installazione di WordPress, controlla i tuoi post. Se trovi post già pubblicati come “Hello World” o qualsiasi altro, eliminali.

Crea Chi siamo e Contattaci pagine

Chi siamo e Contattaci pagine sono necessarie per tutti i siti web. Forniscono informazioni sul sito Web aziendale e informazioni di contatto. Aumentano anche la fiducia dei visitatori del tuo sito web.

Installa plugin WordPress consigliati

1. Akismet Anti-Spam (Per bloccare i commenti spam):

Dopo aver pubblicato un post, dopo qualche tempo, inizierai a ricevere molti commenti su questi post del blog. La maggior parte di essi sono commenti spam. Per bloccare quei commenti spam, puoi usare il plugin Akismet Anti Spam.

Questo plugin viene installato con WordPress per impostazione predefinita, quindi non è necessario installarlo. Devi solo attivarlo ottenendo una chiave di attivazione. Puoi ottenerlo gratuitamente registrandoti sul loro sito web.

2. Plugin Yoast (Ai fini SEO):

L’ottimizzazione dei motori di ricerca è necessaria affinché qualsiasi sito Web si classifichi bene nei risultati di ricerca di Google. Yoast è uno dei migliori plugin SEO che ti aiuterà a ottimizzare facilmente il tuo sito Web e i tuoi contenuti. Crea inoltre sitemap XML in modo da non dover installare alcun plug-in separato per la sitemap del sito Web.

3. WP Rocket (per la memorizzazione nella cache del sito Web):

Oggi, i siti web a caricamento più veloce si posizionano bene sui risultati di ricerca di Google. WP Rocket, che è uno dei migliori plug-in per la memorizzazione nella cache, ha molte funzionalità come la memorizzazione nella cache del sito Web, il lazyload per le immagini, l’ottimizzazione del database e molti altri. Questo renderà il tuo sito web super veloce di quanto pensi. Quindi ti consiglio vivamente di utilizzare WP Rocket per il miglioramento della velocità del tuo sito web.

4. BackWPup (Per i backup del sito Web):

WordPress è una piattaforma altamente sicura per creare un sito Web. Tuttavia, in alcuni casi, il tuo sito web può essere bloccato. In questo tipo di caso, dovresti avere un backup del tuo sito web. Il plugin BackWPup ti aiuterà a creare backup manuali del database ogni volta che ne avrai bisogno. Quindi esegui il backup del database del tuo sito Web ogni pochi giorni utilizzando questo plugin.

5. Moduli WP (Per i moduli di contatto):

Se desideri che i visitatori del tuo sito web ti contattino facilmente, hai bisogno di un modulo di contatto. Puoi creare un modulo di contatto molto intuitivo e semplice con l’aiuto del plugin WP Forms che è uno dei migliori plugin per moduli di contatto.

Configura account Google Analytics

Dopo aver installato tutto e apportato tutte le modifiche come indicato sopra, ora è necessario creare un account Google Analytics. In Google Analytics troverai tutti i dettagli dei visitatori del tuo sito web.

In Google Analytics, puoi controllare gli utenti attivi in ​​tempo reale sul tuo sito Web, quante visite hanno ricevuto il tuo sito Web in qualsiasi momento, le posizioni dei visitatori e molte altre. Puoi creare un account Google Analytics da Qui.

Configura account webmaster

Webmaster è uno strumento che ti aiuterà a trovare il posizionamento del sito Web, l’impressione, i clic, gli errori, le penalità manuali, l’usabilità mobile, i backlink e molti altri. Con l’aiuto dello strumento webmaster, puoi creare la tua strategia di marketing per siti Web per renderlo migliore in futuro. Puoi creare un account webmaster da Qui.

Per una maggiore ottimizzazione del tuo sito Web, puoi consultare i seguenti articoli:

  • Come nascondere la pagina di accesso di WordPress
  • Come migrare un sito WordPress su un nuovo host
  • 12 Deve avere plugin WordPress per i blogger
  • 5 migliori plugin di sicurezza per WordPress
  • 5 migliori plugin di ottimizzatore di immagini
Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map